Intervista al Tuo Organismo: Mangiare Bene

Giocare con la salute è un lusso che non nessuno si  puo’ permettere.Noi esseri umani disponiamo di un solo corpo e, quindi, è un dovere, sacrosanto, amarlo e rispettarlo fornendo cio’  che  è necessario. Ma sorge naturale la domanda: Sappiamo mangiare nel modo giusto? E che cosa vuol dire?

Mangiare nel modo giusto è fondamentale per permettere al nostro corpo di rimanere in forma perfetta, questo vuol dire che dobbiamo imparare ad assumere in modo equilibrato i vari nutrimenti.

Non ha senso mangiare a dismisura nei periodi festivi, mettendo sotto sforzo il nostro corpo per poi, privarlo del tutto del cibo, di modo che si possa ritornare al peso forma.   

Il vero problema di chi vuol perdere peso non è buttar via i chili di troppo, ma come fare per non riprenderli più, per restare in forma, quindi, ma senza rinunce e sacrifici.

Ezio de Bona nel libro  “GiustaMente in forma”, attribuisce questa particolare capacità alla mente e fornisce consigli proprio sullo stile di pensiero da assumere per non perdere la sfida contro il peso superfluo.

Le diete troppo drastiche, come tutti ben sanno ormai, sono efficaci nell’immediato perchè i risultati sono visibili quasi da subito, ma il fisico si abitua alla carenza di cibo e quando poi si ritorna a mangiare regolarmente il problema ritorna ancora più evidente di prima… allora come fare? Per evitare ciò, basta seguire alla lettera i consigli dell’esperto: Ezio de Bona.

Nel suo libro infatti si parla di  tecniche specifiche, piccoli accorgimenti e diversi esempi per essere finalmente in forma semplicemente, in maniera efficace, senza rinunce.

Secondo uno studio di Paul McKenna l’unica ragione per cui le persone non fanno le giuste scelte alimentari è solamente perché è una abitudine e le abitudini possono essere molto forti.

Ci sono delle persone che sono magre naturalmente, che mantengono una forma fisica ideale senza il minimo sforzo, che non si sottopongono a diete stressanti, che mangiano quello che vogliono quando vogliono e che fanno il movimento che gli viene naturale di fare.

Prendendo spunto dal comportamento e dalle abitudini di questo tipo di persone, perdere peso diventa facile e persino piacevole.

Le diete ipocaloriche per dimagrire sono basate sulla riduzione di apporto calorico e sullo stabilire una serie di regole da seguire: troppi pasti-pochi pasti, troppi grassi-pochi grassi, e se non si riesce a seguire le regole è colpa esclusivamente del soggetto.

Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che nelle persone sottoposte a una riduzione drastica della quantità di cibo, uno dei sintomi principali è stato lo sviluppo di comportamenti ossessivi riguardo al cibo stesso.

Inoltre avviene anche un crollo della nostra autostima e delle fiducia in sé stessi, con la conseguenza di rendere i comportamenti ossessivi ancora più “graditi dalla nostra mente”, in quanto essa riesce a scaricare le proprie incertezze sul soggetto che ne è l’artefice. 

Non solo, le persone sottoposte a questo trattamento una volta che hanno potuto nuovamente alimentarsi come volevano, assumevano una quantità di cibo fino a otto volte superiore a quella che erano soliti consumare prima dell’inizio dell’esperimento.

Un’altra cosa legata alla riduzione del cibo è il metabolismo. E’ noto che ci sono persone che hanno un metabolismo più “alto” che consumano giornalmente più calorie e persone che, invece, ne bruciano meno.

Quindi il libro GiustaMente in Forma fornisce spunti e consigli per ottenere facilmente ed efficacemente una riduzione del peso, senza incorrere nel pericolo di riassumere  i chili persi. Ma  se si mangia quando si ha fame il metabolismo si abbassa?

GiustaMente in Forma è un unico straordinario prodotto di altissima qualità in cui sono concentrati anni di studi e specializzazioni,è facile da apprendere e immediato da mettere in pratica. Fornisce le migliori strategie oggi esistenti nel mond.

Ezio De Bona è un’ esperto in ambito nutrizionale e nello specifico nella formulazione di diete ipocaloriche, che stimolano il metabolismo a funzionare nella maniera più corretta.     

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *